Logo of blog type

To-Ba Released!

Andrea66 TS2017 Tags: , , , ,
1.755
33
image of To-Ba Released!

Dopo tre lunghi anni e decisamente molta pazienza da parte vostra, vi annuncio che la route Torino-Bardonecchia versione 1.0 è disponibile qui per il download nella sezione Projects.

La dimensione è di circa 600 MB.

Il download è un archivio .rar, al cui interno oltre al manuale italiano e inglese, è inserito l’eseguibile da lanciare per l’installazione.
Il file eseguibile contiene oltre la route, tutti gli asset necessari per il corretto funzionamento della route stessa.

Prima di lanciare l’installazione, si raccomanda di leggere il manuale che spiega cosa viene installato a seconda dei pack che avete giù sul vostro PC. La lettura del manuale può evitare problemi di cancellazione non voluta di asset. Si raccomanda comunque di procedere a un backup dei contenuti importanti prima di iniziare l’installazione.

Nella release sono inseriti tre scenari standard con materiale rotabile di default per poter da subito provare la route nella sua completezza senza dover scaricare materiale aggiuntivo. Gli scenari sono “irreali” e hanno il solo scopo di perlustrare tutta la tratta con attività standard.

Sono certo che a breve saranno disponibili scenari più particolari creati da tanti amici specialisti già al lavoro e che spero di pubblicare anche qui.

Sono sicuri che a livello di installazione o di gioco, salterà fuori qualche problema. Per segnalarli, potete scrivere sul topic dedicato di Rotabili Italiani (per chi è iscritto), o qui come commento, o ancora attraverso la sezione Contact Me. Cercherò di rispondere nel più breve tempo possibile, tenendo però conto che la velocità dipenderà anche dal numero di criticità. L’installer come la ruote è stato testato da alcuni amici, ma non si può avere la certezza che tutto funzioni su qualsiasi PC, con qualsiasi scenario e in qualsiasi situazione.

La tratta è lunga e complessa, e pertanto le risorse richiesto sono di un PC medio-alto con la possibilità di avere i settaggi grafici al massimo come densità e qualita paesaggio.

La route è rilasciata in modo totalmente Free. Se il lavoro incontra il vostro gradimento, come anche per gli asset da me creati, potete considerare l’eventualità di una donazione attraverso questo sito.

Nel manuale sono anche specificati asset utilizzati nella route realizzati da altri utenti. Per qualsiasi richiesta o donazione per questi, potete fare riferimento ai rispettivi autori.

Una volta installata, il primo caricamento della route potrebbe richiedere più tempo per via del caching dei nuovi asset da parte di Railworks.

Mi preme ringraziare ancora una volta tutti gli amici di Rotabili Italiani per l’aiuto nella fase di testing che ha portato dopo molte traversie alla corrente versione, ritengo sufficentemente stabile.

Ovviamente vi invito, nel limite dell’educazione e del rispetto di tutti, a commentare positivamente o negativamente in modo da capire cosa è piaciuto e cosa è invece da migliorare, ove umanamente possibile…

E ovviamente vi auguro un BUON DIVERTIMENTO.

33 comments on “To-Ba Released!

  1. Buongiorno Alex

    Sto provando la tratta, ottimo lavoro.
    Ho provato il regionale che da torino arriva a modane.
    Tutto bene fino alla stazione prima di oulx dove il mio treno prende il binario di destra (?) ed arriva al segnale di oulx dove si ferma con il rosso. Giusto perchè il binario 1 è occupato da un merci. Peccato che lo stesso attenda di poter imboccare il binario di corretto tracciato, occupato da me. Situazione che non si sblocca. Credo che il mio treno debba continuare a tenere la sinistra e non andare a destra.
    Forse una piccola svista, magari per un test, in mezzo a tanto bel percorso.
    Complimenti ancora.
    Carlo

    1. Teoricamente il merci dovrebbe già essersi mosso verso Salbertrand quando tu riparti da Salbertrand, a meno ovviamente di essere andato oltre i limiti…

      Detto questo, non capisco perchè il merci non parta (ma ovviamente una tale configurazione non l’ho provata). Anche con il TAB non riesci a partire?

      1. No. Forse sono arrivato in anticipo. Quindi ho bloccato io il merci. Però se il mio regionale camminasse correttamente a sinistra, permetterebbe al merci comunque di sfilare via sulla mia destra e liberarmi il primo binario, magari attendendo qualcosa in ingresso.

        1. Guarda provo a simularlo, ma in teoria se il dispatcher di RW ha spostato il passeggeri sul binario illegale e giustamente fatto fermare a protezione Oulx, avrebbe anche dovuto cambiare il merci e quindi all’ora della partenza del merci, ti avrebbe dovuto sbloccare il segnale di protezione. Solo per capire, tu hai aspettato l’orario di partenza del merci per capire se ciò succedeva oppure sei uscito?
          Fammi capire che così provo a vedere… Grazie!

  2. Ciao Andrea, ho provato a sostituire la loco di default nello scenario più lungo che va da Torino a Modane, con sia la 464 che la 646, il risultato è stato che la segnaletica non risponde alla realtà. Mi spiego meglio (il segnale di rosso all’avvio non si tramuta in verde via libera, appare solo il numero tre per le deviate, successivamente tutti i segnali sono riconosciuti al contarrio dall’ SCMT rispetto a quelli che il tracciato visualizza). Mi chiedevo, è normale? Grazie!

        1. Stai usando uno scenario invernale o estivo?
          Se è invernale ho scoperto un problema grazie a una segnalazioen simile di un file corrotto.
          Se è estivo, non ho idee per ora.
          Quandi hai installato la route era tutto “flaggato”?

          Per lo RSC, vorrei capire come ha risolto 25fix64, Anche tu hai cambiato la loco?

          1. È estivo, flaggato in che senso?. Si, con le altre loco funziona. Con la 464 invece scatta e poi anche schiacciando il tasto di riarmo freno torna in emergenza…

          2. Flaggato se prima che il prog di installazione inizia a copiare, ti presenta una situazione con tutti gli asset, con il segno di spunta (flaggati) quelli da installare. La domanda era se era tutto con segni di spunta.
            Comunque appena ci saranno le prime segnalazioni di problemi, e comincerò a preparare qualche “patch correttiva”, la pubblicherò qui sul blog. Ogni tanto dagli un occhio, la tua segnalazione la tengo fino a risoluzione.
            Per la 464 è una loco molto nuova. Finora chi ha provato i miei segnali con questa loco non aveva segnalato il problema, ma verifico e ti faccio sapere. Potrebbe essere che la loco interpreti i codici in maniera diversa… Se mi dici che con le altre funge, sono più tranquillo….

  3. Si, prima dell’installazione ho controllato e la spunta c’era dappertutto. Con le altre i segnali vanno benissimo, è proprio solo lei… grazie, controllerò

  4. Scusa per la risposta in ritardo Andrea (in merito al problema rilevato e postato da me il 14/01/18 alle ore 14:44) ho inserito che è tutto risolto, perchè ho riprovato a sostituire la loco di default con la 464 e la 646 facendo prima una pulizia della cache e tutto funziona perfettamente per quanto riguarda la ripetizione segnali in cabina. Volevo approfittare, per farti i miei complimenti in merito alla credo tua creazione delle nuove gallerie su questa tratta, che escludendo quelle riprodotte negli scenari da RSSLO e quelle adottate dal nostro Sbaccheri in Simulatore Treno, risultano essere al momento le più reali in circolazione. Mi riferisco in particolare anche alle strisce bianche di segnalazione che in realtà sono dipinte in saliscendi tra le nicchie. Spettacolare! Complimenti!

    1. Grazie! Si le ho fatte io le galleria, ogni tanto la linea si interrompe ma è un problema purtroppo di RW.
      Grazie anche della chiusura del problema. Però non ho capito una cosa. Ora anche con la 464 lo RSC ti funziona?
      Perchè andreamats dice che a lui non funziona, magari se a te funziona puoi spiegare che tipo di lavoro hai fatto…

      Mi servirebbe solo per capire se devo approfondire l’argomento 464 vs Segnali….

  5. Caro Andrea, è proprio come ti ho scritto 3 ore fa. Dopo aver fatto la prova con la loco E646.161 oltretutto andata a buon fine, ho eseguito anche quella con la nuova E464 del carissimo e preziosissimo Giorgio. Devo dire che in principio, i problemi sembravano essere gli stessi segnalati da andrearamats, protezione in partenza da Torino P.Nuova a via impedita con il solo indicatore luminoso sul numero 3 per quanto riguarda le deviate precedenti alla linea principale, Successiva via impedita sotto il primo sottopassaggio metropolitano in uscita sempre da Torino P.Nuova. Ed ancora in successione altre vie impedite nel prosieguo della linea fin quando, sinceramente indispettito, ho abbandonato lo scenario. Ovviamente, azionando prima dei segnali rossi il Tab, non succedeva assolutamente nulla, la loco superava gli stessi senza problemi alcuni e solo in alcuni casi scattava la protezione con arresto e riarmo dell’ SCMT. A proposito, credo sia stato del tutto ininfluente il fatto di aver inserito opportunamente in prossimità dei segnali a via impedita la funzione ” supero rosso”. Comunque dopo diversi tentativi, non so per quale ragione, ho constatato che all’avvio dello scenario, dopo aver dato inizio alla procedura completa di messa in servizio della loco, il famigerato primo segnale di protezione al binario 1 incredibilmente dava il via libera senza problemi in aggiunta all’indicatore luminoso 3. Successivamente tutti i segnali risultavano giusti ed il treno finalmente viaggiava senza intoppi alcuni. Sinceramente caro Andrea non so spiegare la soluzione, fatto sta che adesso sembra davvero tutto a posto. PS: non so se ciò può esserti di aiuto, ma sono un vero cultore della simulazione ferroviaria, tanto da aver acquistato dalla prima uscita del gioco tutti gli aggiornamenti e le aggiunte più importanti. Per farla breve non mi manca quasi nulla di tutto ciò che è stato segnalato indispensabile da scaricare con i free tanto che da acquistare. Forse potrebbe stare in ciò la soluzione al quesito!!!

    1. Grazie del feedback.
      Io l’unica cosa che posso dire è che fare modifiche di scenari con rw_tools spesso da problemi.
      Durante la fase di sviluppo, spesso ho preferito rifare uno scenario da zero, perchè cambiarlo in continuazione mi dava problemi incomprensibili di funzionamento.
      La “mia” regola comunque quando si cambia qualsiasi cosa è uscire da RW, pulire cache e riprovare….

      Sono contento comunque che sia tutto ok ora…

  6. Buongiuorno, sono un nuovo isceirro dopo aver letto su AT.net dell’uscita di questa interessantissima route…dopo essermi oggato, procedo per scaricare la route ma non trovo da nessuna parte un pulsante Download…come mai?
    Ringrazio per l’aiuto…ciao a tutti

    Alessandro.

    1. Domando Scusa, ma solo dopo aver scritto il messaggio, mi sono accorto del quadrato con all’interno il simbolo del download, purtroppo per mè non chiarissimo ad una prima vista.
      Me nè scuso, e niente come non detto.
      Ciao
      Alessandro.

  7. Buongiorno Andrea le volevo fare i complimenti per la sua route .Complimenti Complimenti Complimenti!!!!! Non trovo altre parole . Volevo solamente segnalare un problema che ho riscontrato nella visualizzazione della palificazione della linea aerea di Torino P.N . Cerco di spiegarmi meglio descrivendole il problema in maniera schematica.
    -Scelgo crea/modifica tratta — viene caricata la tratta e purtoppo non mi visualizza la palificazione completa
    Nel momento in cui scelgo dalla lista degli oggetti un qualsiasi palo della linea aerea italiana e lo posiziono in un qualsiasi punto d’improvviso mi visualizza non solo la palificazione completa ma anche tutti i rotabili . La cosa più fastidiosa è che le cose tornano come prima anche quando esco dalla modalità crea alla guida di un convoglio . La ringrazio anticipatamente dell’aiuto e dei consigli che vuole darmi per risolvere questo fastidioso problema che non mi permette di apprezzare al meglio il suo incredibile lavoro .Arrigo

    1. Prima di tutto ovviamente grazie dei supergraditi complimenti. Dopo tanta fatica, ci vuole anche un po’ di sano “egoismo” …
      Venendo al problema, non mi è ovviamente chiarissimo cosa succede, perchè posare un palo e vedere comparire dei rotabili è decisamente anomalo.
      L’unica spiegazione che mi viene in mente è che magari non hai i settaggi di qualità e densità scenario al massimo nelle impostazioni grafiche di TS. Come scritto nel manuale, purtroppo senza questi due slider al massimo, texture e oggetti (soprattutto catenaria e binari) scompaiono.
      Potrebbe essere che quando inserisci un palo, RW forzi la visualizzazione di altri oggetti che giudica di pari livello di “importanza”, ma è davvero una ipotesi, perchè sei il primo a segnalare una cosa del genere.
      Tieni conto che io ho inserito svariati rotabili statici nei grandi scali per fare atmosfera, e quindi potrebbero essere questi a comparire.
      Verifica i settaggi e poi mi dici. Se li hai già al massimo, verifica se lo stesso comportamento lo hai in una zona più isolata, magari stazione di Collegno o Alpignano per intenderci…
      Fammi sapere!

  8. Grazie mille Andrea hai ragione ,è un problema molto strano da comprendere e non riesco davvero nemmeno io a capire a cosa sia dovuto questo . E ti posso assicurare che sono anni che utilizzo questo simulatore e mi ero cimentato anche io nella “costruzione” di una tratta ferroviaria che io adoro . Avevo iniziato la Genova P.P-La Spezia ed ero arrivato a Rapallo provenendo da Genova e credimi che ne stava venendo fuori un ottimo lavoro ( un pò di sano egoismo hai ragione ogni tanto ci vuole) . Un bel giorno salta fuori uno dei tanti aggiornamenti e come per incanto la tratta scompare nel nulla. Evito di pensarci perchè altrimenti mi viene il sangue marcio . E un simulatore davvero fantastico ma ogni tanto saltano fuori di quei problemi che per quanto mi riguarda rimarranno sempre dei misteri . Comunque grazie mille del consiglio e proverò a settare le impostazioni grafiche ad un livello superiore.Grazie ancora

  9. Andrea buongiorno,problema risolto grazie al tuo consiglio. La densità del paesaggio non era settata al massimo livello.Grazie e complimenti ancora per il tuo lavoro.

  10. Iscritto da poche ore esprimo le mie congratulazioni per l’ottimo sito e per la route to-ba prontamente scaricata e provata brevemente.
    Ottima la verosimiglianza, ma è veramente troppo presto per segnalare il tutto ok…. Penso che trascorrerò parecchio tempo su questo itinerario che mi ha colpito positivamente.
    Mi piace anche la politica di fornire in blocco tutti gli assets che servono per l’installazione: odio scaricare furiosamente materiali da elenchi sterminati di link!
    Quindi un abbraccione e auguri per i lavori futuri!
    Vanni – Cesena

    1. Grazie Vanni per il commento che hai lasciato. La verosimiglianza non potrà mai essere totale, comunque spero tu come gli altri possano apprezzarla.
      Per i lavori futuri, spero a breve di pubblicare una novità circa la estensione della route. SFM Torino, che in una prima parte era già presentata nel video che si trova anche nella sezione apposita. Poi prenderò una pausa perchè onestamente è decisamente pesante portare avanti un hobby come questo nei ritagli di tempo… Ma non mollo certo…
      In ultimo, spero entro domani pubblicherò un pack di scenari creati da amici di Rotabili Italiani e che credo siano davvero fantastici…
      Buona permanenza.

  11. Vorrei segnalare che il problema di Bonazzi relativo alla scomparsa dei pali si verifica anche nella Campoleone-Nettuno di Tiziano e che la soluzione è la stessa consigliata: fissare la grafica al max.

Lascia un commento